Seguire Metodo 3 Emme in inverno

metodo3emme inverno

La stagione fredda è ormai arrivata. Per questo abbiamo deciso di regalarvi una serie di consigli pensati appositamente per voi che state seguendo Metodo 3 Emme e temete che l’inverno possa rappresentare un ostacolo al conseguimento del successo. Sappiate che non è così: anche durante i mesi più freddi apprendere un nuovo stile di vita non è affatto complicato.

 

Metodo 3 Emme e stagione fredda: cosa cambia?

Seguire Metodo 3 Emme in inverno non è così difficile come può sembrare. Si tratta solo di adattare le normali regole del programma alle risorse che possiamo reperire. Come fare? Le soluzioni sono molte. Oggi abbiamo deciso di proporvi 5 facili strategie da seguire per ottenere il massimo dal vostro impegno.

  1. Per sapere quali cibi acquistare sarà importante dotarsi di una tabella sulla frutta e la verdura di stagione. Questo perché conoscere gli alimenti disponibili rappresenta un punto di forza per nutrirsi seguendo con precisione le regole del programma.
  2. Altra abitudine importante è quella di rispettare i 5 pasti al giorno, ricordandosi di assumere frutta secca (come noci, pistacchi o mandorle). Questo fa sì che il nostro corpo resti allenato e possa avere sempre a disposizione le energie necessarie.
  3. Se non potete uscire per svolgere attività fisica a causa del maltempo, allora cercate delle alternative da praticare in casa. Ottime soluzioni sono rappresentate da video-corsi di zumba oppure da piccoli attrezzi (come pesi, fasce elastiche o step) da tenere a portata di mano all’interno dell’abitazione. In alternativa potete iscrivervi a un corso in palestra, magari chiedendo consiglio a un preparatore atletico competente che sappia indirizzarvi verso la soluzione più adatta a voi.
  4. Con l’avvicinarsi delle feste il timore di sgarrare aumenta. Abbiamo già pronti per voi alcuni articoli di ricette perfette per mangiare con gusto e in modo salutare anche a Natale. Nel frattempo, basterà che vi informiate sui luoghi in cui trascorrerete il periodo delle vacanze così da comprendere come potervi muovere. Se sarete ospiti di amici o parenti, avanzare richieste particolari (soprattutto sui condimenti) non sarà impossibile e vi sentirete più liberi di portare con voi qualche pietanza cucinata ad hoc. Nel caso in cui foste fuori casa, avete delle alternative: informare i ristoratori delle vostre esigenze oppure chiedere quali pietanze verranno servite. In entrambi i casi saprete in anticipo come muovervi, limitando le ansie e i timori.
  5. Un ultimo consiglio, quello più importante, vale tutto l’anno: non smettete mai di pensare positivo e di approcciare al percorso con entusiasmo. E se vi accorgete che la motivazione cala, allora seguite i nostri consigli e fate del vostro meglio. Perché, come ripetiamo spesso, uno dei segreti del successo di Metodo 3 Emme è il vostro impegno.

Cinque suggerimenti che vi aiuteranno a seguire il percorso senza esitazioni, a prescindere dalla fase che state affrontando. Quindi, non temete perché le risorse necessarie per dimagrire con successo e tornare a sentirsi sani e in forma le abbiamo già tutte dentro di noi.