Ricette Light a Base di Broccoli

Ricette Light a base di Broccoli

Il broccolo (chiamato anche cavolo broccolo) è un ortaggio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, sia per il suo sapore decisamente particolare, sia per il basso contenuto calorico (27 calorie per 100 grammi) che lo rendono ideale per le diete ipocaloriche. La sua origine risale all’epoca antica dei Greci e dei Romani, con coltivazioni localizzate nella zona mediterranea, soprattutto nell’odierno Sud Italia.

Grazie alle sue innumerevoli proprietà, questa verdura ha avuto una grandissima diffusione, tanto che oggi la si puo trovare praticamente ovunque. Infatti, oltre ad essere poveri di calorie, i broccoli:

  • Sono ricchi di vitamine (C, B1 e B2) e di sali minerali (ferro, fosforo, calcio e potassio).
  • Contengono molta fibra alimentare.
  • Contengono una sostanza detta sulforafano, che si rivela efficace nella prevenzione di tumori intestinali e polmonari.
  • Rafforzano le difese immunitarie.
  • Infine, sono indicati in caso di: stitichezza, gastriti e ulcere.

Ecco spiegato perché i broccoli non possono assolutamente mancare nella nostra alimentazione.

Ed ecco perché noi di 3EMME abbiamo deciso di proporvi 3 ricette a base di broccoli, 3 modi leggeri e gustosi per cucinarli!

 

Broccoli al vapore con pinoli e limone

Cominciamo con un piatto che è una variante più originale dei classici broccoli al vapore, i quali, diciamocela tutta, possono risultare un po’ monotoni.

Ingredienti:

  • 500 gr di broccoli
  • 50 gr di pinoli
  • 1 limone, sia succo sia scorza
  • Olio extra vergine d’oliva

Per prima cosa dovete cuocere i broccoli a vapore. Nel frattempo, a parte, mettete a tostare i pinoli in una padella antiaderente. Una volta cotti, i broccoli vanno prima affettati e poi versati in una ciotola abbastanza grande da contenerli tutti.

Aggiungete poi il succo e la scorza del limone, condite con un filo di olio extra vergine d’oliva e condite a piacimento. Completate infine con i pinoli, assicurandovi che siano ben croccanti. Una bella mescolata e potete servire.

 

Spaghetti broccoli e acciughe

Questo mix di pasta, verdura e pesce può sembrare insolito. Il nostro consiglio è di provarlo, non ve ne pentirete…

Ingredienti:

  • 320 gr di spaghetti
  • 300 gr di broccoli
  • 2/3 filetti di acciughe
  • Olio extra vergine

Cominciate cuocendo i broccoli a vapore, dopo di che tagliateli a piccoli pezzi e versateli in una ciotola.

Lessate poi gli spaghetti in acqua salata e, nel frattempo, mettete a cuocere i filetti di acciughe in una padella con un filo d’olio. Quando le acciughe saranno pronte, unite i broccoli e amalgamateli bene.

Gli spaghetti vanno scolati all’interno della padella, aggiungendo un paio di cucchiai dell’acqua di cottura. Saltate per qualche istante, infine condite con sale e pepe e il gioco è fatto!

 

Burger di broccoli

Il Burger di broccoli è una pietanza gustosa, leggera e bilanciata nutrizionalmente. Vediamo come si prepara questa ricetta.

Ingredienti:

  • 1 broccolo
  • 1 patata
  • 3/4 di tazza da caffè di quinoa
  • Crusca d’avena q.b.
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Una manciata di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di cumino
  • Semi di sesamo
  • Germogli vari

Cuocete insieme i broccoli e le patate nella pentola a vapore e preparate la quinoa seguendo il procedimento indicato nella confezione. Quando il tutto sarà cotto, schiacciate la patata con la forchetta, tagliate a brunoise i broccoli e impastate insieme con la quinoa necessaria, fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

In una padella antiaderente fate tostare il cumino fino a quando non spigionerà un profumo intenso, e riducetelo in farina utilizzando un pestello. Ora, aggiungetelo al composto di broccoli e patate, insieme ai semi tritati, la salsa di soia e impastate il tutto.

Adesso, utilizzando le mani, andate a creare i burger con l’impasto ottenuto. Una volta schiacciati per bene potete spolverarli di semi di sesamo, in questo modo non saranno più appiccicosi e sarà più facile maneggiarli.

Cuocete i burger in una padella antiaderente, anche senza aggiungere olio. Saranno pronti in poco meno di un minuto!

 

Bene, queste erano le nostre idee su come cucinare questo straordinario alimento che risponde al nome di broccolo.

E voi? Conoscete qualche altra ricetta appetitosa? Condividetela con noi qui sul nostro blog, oppure sulla nostra pagina Facebook. Vi aspettiamo!