Ricette Light a base di Zucchine

Ricette Light a base di Zucchine

Ricette Light a base di Zucchine

Siete a corto di idee in cucina? Oggi vi suggeriamo tre semplici ricette per preparare un antipasto, una portata spesso sottovalutata, ma che invece è fondamentale per presentare bene un pranzo o una cena. L’ingrediente principale che abbiamo scelto di utilizzare saranno le zucchine, per la loro rapidità di cottura, gusto e freschezza.

 

Zucchine ripiene light

Il primo piatto che vi proponiamo sono le zucchine ripiene light, semplici ma di grande effetto.Ecco come si preparano.

Ingredienti:

  • 6 zucchine tonde
  • 250 g di gamberetti
  • Rucola
  • ½ dado

Per prima cosa svuotate le zucchine tonde e mettete da parte il ripieno. Nel frattempo, mettete a scaldare dell’acqua in una pentola.

Quando arriva a ebollizione, salare e porre l’esterno di quattro zucchine nell’acqua. Lasciate cuocere per 5 minuti controllando che non si ammorbidiscano troppo. Scolate e lasciate freddare.

Ora, fate bollire i gamberetti. In una padella fate saltare con un filo d’olio extravergine d’oliva l’interno delle zucchine e cuocetelo fino a renderlo morbido.

Solo quando mancano pochi minuti di cottura, aggiungete un po’ di rucola. Unite l’interno delle zucchine con i gamberetti e riempite l’esterno delle zucchine con il composto ottenuto.

 

Zucchine alla cinese

La ricetta per preparare queste zucchine prevede proprio la tipica tecnica di cottura cinese: facilissima da fare per un risultato molto saporito e molto light.

Per prepararla dovremo servirci di:

  • 800 gr di zucchine
  • 1 pezzetto di zenzero fresco
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Salsa di soia q.b.

Pulite e lavate le zucchine, e poi affettatele sottilmente. Se le zucchine hanno i fiori, lavate anch’essi, eliminate il pistillo e tagliateli a striscioline.

Pelate lo zenzero e tagliatelo a dadini molto piccoli. Mettetelo in una padella, o meglio in un wok, con un po’ d’olio e fate rosolare a fuoco vivo.

Ora, gettate le zucchine nella padella e fate cuocere a fuoco vivo mescolando. Unite i fiori delle zucchine (se ve avete) e continuate la cottura. Unite con un po’ d’acqua calda quando necessario.

Quando le zucchine saranno quasi cotte, spruzzatele abbondantemente di salsa di soia e terminate la cottura.

Il piatto è pronto!

 

Zucchine all’arancia

Ecco un piatto diverso dal solito, per stupire tutti i presenti a tavola. Basta poco per trasformare delle zucchine in padella in un contorno molto appetitoso, arricchendole con un tocco di zenzero e di arancia.

Ingredienti:

  • 600 gr di zucchine
  • 1 scalogno
  • 1 pezzetto di zenzero
  • 1 arancia
  • Olio extravergine di oliva
  • Zucchero di canna
  • Aceto bianco
  • Tabasco

Passiamo ora alla preparazione.

Lavate le zucchine e asciugatele, poi spuntatele e riducetele a una julienne abbastanza spessa. Spellate lo scalogno e tagliatelo a metà, spellate lo zenzero e tagliatelo a fettine.

Lavate l’arancia, asciugatela e con un coltellino ricavate tutta la parte esterna della scorza, poi dividete l’arancia in due e spremetene una metà, filtrandone il succo.

In un tegame con un filo d’olio fate rosolare scalogno e zenzero e dopo 5 minuti toglieteli, unite le zucchine e aggiungete un cucchiaino di zucchero di canna, versate l’aceto e il succo di arancia, poi lasciate sul fuoco per 10 minuti, girandole spesso.

Insaporite con due gocce di tabasco, poi lasciate riposare un quarto d’ora e servite.

 

Cosa ne pensate di queste ricette? Volete suggerircene altre? Vi aspettiamo anche sulla nostra pagina Facebook!