Ricette Light a base di Pesche

ricette-light-frutta-pesche

Oggi vogliamo dimostrare ancora una volta che è possibile mangiare in modo salutare e light senza penalizzare il gusto. Ecco allora 3 semplici ricette per chi è attento alle calorie e per chi vuole mantenere un benessere fisico anche attraverso il cibo. Protagoniste di oggi sono le pesche, frutto di stagione.

 

Ricetta per il tè alla pesca

Vi diamo la ricetta per il tè alla pesca, così da poterlo sostituire a quello confezionato delle lattine o bottiglie spesso pieno di coloranti, aromi artificiali e troppi zuccheri.

Vi dovrete servire di:

  • 7 bustine di tè nero
  • 1 limone da agricoltura biologica
  • 1 pezzetto di zenzero pelato e pestato
  • 1 litro di acqua bollente
  • 8 tazze di cubetti di ghiaccio
  • 2 pesche pelate, snocciolate e tagliate a pezzetti
  • 1 pesca pelata, snocciolata e tagliata a fette
  • 100 gr di zucchero
  • 8 rametti di menta

Preparazione:

Mettete le bustine del tè, il limone tagliato a fette e lo zenzero in un recipiente resistente al calore e versateci sopra l’acqua bollente. Lasciate riposare 7/8 minuti.

Mettete 4 tazze di cubetti di ghiaccio in una brocca e versateci sopra il tè passandolo attraverso un colino. Frullate le pesche a pezzetti con lo zucchero e versate il frullato nel tè e mescolate.

Servite in bicchieri con altri cubetti di ghiaccio e decorate i bicchieri con le fettine di pesca e la menta, oppure potete mettere anche le fette di pesca rimanenti nella brocca.

 

Insalata di pesche e melone

Un secondo piatto leggero e sfizioso. Ecco quali ingredienti servono per la preparazione:

  • 100 gr di insalata verde
  • 50 gr di mesticanza
  • Mezzo melone
  • 4 pesche

Partiamo dalla frutta: Private il melone dei semini interni e delle buccia esterna e tagliatelo a pezzettini. Prendete poi le pesche, lavatele e tagliatele a cubetti, quindi privatele dell’osso interno.

Passiamo ora all’insalata: sciacquate l’insalata verde e la mesticanza e asciugatela bene servendovi della centrifuga. Servitele ora in una ciotola, aggiungete la frutta e condite a piacere. Se vi piace il gusto potete passare un filo di glassa di aceto balsamico.

Servite subito.

 

Pesche al forno light

Ecco una versione light delle pesche ripiene al forno, poco caloriche e adatte a togliersi qualche sfizio a tavola. Vediamo come si prepara la ricetta.

Ingredienti:

  • 4 pesche gialle mature
  • 1 vasetto di yogurt bianco magro
  • 50 gr di amaretti secchi

Iniziate a lavare le pesche, poi sbucciatele e tagliatele a metà. Eliminate il nocciolo e scavate parte della polpa, tenendola da parte. Ora tritate in una ciotola la polpa delle pesche, mescolatela con lo yogurt e parte degli amaretti sbriciolati.

Passiamo alla cottura. Farcite le pesche con il composto e ponetele in una teglia rivestita di carta da forno e spolveratela ulteriormente con gli amaretti. Cuocete il tutto a 180° per circa 25 minuti. Una volta pronte, lasciatele intiepidire. Le nostre pesche sono pronte per essere servite!

Per creare una variante diversa potete utilizzare lo yogurt alle pesche e sostituire gli amaretti con della granella di mandorle.

 

Se volete darci qualche suggerimento vi aspettiamo anche sulla nostra pagina Facebook!