Pomodoro

Pomodoro: cuore e sangue

Come Paracelso ci insegna: “ Esiste una corrispondenza tra tutte le cose perché la Natura è un unico organismo vivente…” La sua forma, la struttura a camere, il colore, il suo succo rosso come il sangue, associano il pomodoro al cuore.

Diversi studi scientifici confermano che i pomodori, sono un alimento elettivo per il cuore e l’apparato cardiocircolatorio.

Merito del Licopene, il composto che dona il tipico colore rosso: questo carotenoide è un potente antiossidante che impedisce la formazione nei vasi sanguigni delle placche che provocano le ostruzioni responsabili di ictus e infarti, contrastando l’azione nociva dei radicali liberi, ed ha effetti protettivi nell’aterosclerosi attraverso un effetto antinfiammatorio e preservante la funzione endoteliale.

Ricerche scientifiche hanno evidenziato gli effetti benefici del Licopene sulla pressione sanguigna e sulla riduzione dell’ossidazione del colesterolo cattivo e dello stress ossidativo in genere.

I Pomodori sono benefici per gli occhi e la vista, per via del loro contenuto di betacarotene e luteina.

Un ottimo alimento da portare in tavola, alleato anche della linea in quanto apporta pochissime calorie ed è ricchissimo di acqua e sali minerali.

Le caratteristiche positive del Pomodoro sono davvero molte non è esente però da piccole controindicazioni per chi soffre di iperacidità gastrica, per la presenza di acidi organici e per i soggetti allergici per il suo contenuto alto di istamina.

Per ottenere informazioni e chiedere consigli sul piano alimentare più adatto alle vostre esigenze, potete contattare i nostri esperti.