I piselli: legumi dalle proprietà fitoterapiche

dieta-piselli-dimagrire-metodo-3-emme

I piselli sono legumi conosciuti e amati in tutto il mondo per il loro sapore gradevole e delicato. Una fragranza unica, che li fa apprezzare anche dai più piccini.

Una dolcezza – quella dei piselli – che li rende alimenti versatili, perfetti per essere declinati in moltissime ricette differenti. Ma non si tratta solo di gusto.

 

I piselli: composizione nutrizionale e benefici

I piselli offrono un buon apporto nutrizionale al nostro organismo e presentano numerose proprietà benefiche. Questo grazie alla loro composizione.

Al loro interno, infatti, troviamo una percentuale elevata di acqua (fino all’80%), mentre proteine, glucidi e grassi risultano essere davvero contenuti. Basta pensare che questi ultimi faticano a raggiungere lo 0,5%. Anche l’apporto calorico è limitato: circa 52 chilocalorie ogni 100 grammi di piselli.

Ma il vero plus di questi legumi sta nell’elevato contenuto di fibre (che raggiungono quasi il 6%) e di acido folico, sostanza fondamentale durante la gravidanza per coadiuvare lo sviluppo del feto.

Infine, non dobbiamo sottovalutare la presenza di vitamina C e minerali – come calcio, potassio, ferro e magnesio – che rappresentano risorse fondamentali per il nostro benessere.

 

I piselli e le loro proprietà

Vista la loro composizione, questi legumi sono alimenti indispensabili per chi – come noi – vuole mantenersi in salute.

Integrarli nella nostra dieta, infatti, è di fondamentale importanza. Soprattutto se pensiamo alle numerose proprietà che presentano. Di seguito ve ne illustriamo solo alcune, così che comprendiate perché teniamo così tanto a questi legumi.

Innanzitutto i piselli aiutano a combattere la stitichezza favorendo una corretta motilità intestinale. Questo è possibile grazie alle fibre, presenti al loro interno in quantità elevate.

Altre proprietà, invece, sono quelle:

  • Diuretiche,
  • Toniche,
  • Remineralizzanti,
  • Ed energetiche.

Infine, è bene sapere che i piselli ci permettono di controllare – diminuendolo – il livello di colesterolo nel sangue.

 

I piselli: come consumarli?

Un elenco di proprietà che non può che convincerci dell’utilità di questi legumi. Alimenti che possiamo consumare in moltissime varianti. Sia in termini di cottura, che di ricette. Vediamone qualcuna insieme!

  1. Crudi – I piselli crudi sono perfetti per arricchire le nostre insalate (da provare insieme ai finocchi) oppure da soli, come contorno.
  2. Lessati – Come tutti i legumi, anche i piselli tendono a disperdere le loro proprietà durante la cottura. Quindi, nel caso decidiate di lessarli, il nostro consiglio è quello di scottarli leggermente. Giusto il tempo necessario per ammorbidirli. Come cucinarli? Perfetti insieme alle patate, per un secondo piatto buono e nutriente.
  3. Al vapore – Questo tipo di cottura si sposa benissimo con i piselli. Da preferire rispetto alla precedente, ci consente di scaldare i legumi senza ammorbidirli eccessivamente. Un consiglio per un contorno gustoso: piselli al vapore con semi di sesamo e un cucchiaino di noci sbriciolate.
  4. Piselli saltati in padella – Se proprio non potete fare a meno della cottura, allora questa opzione fa per voi. Un modo salutare per consumare i piselli, infatti, è quello di saltarli velocemente in padella (antiaderente, ovviamente) senza l’aggiunta di oli e grassi. Da provare insieme al seitan, per un secondo piatto nutriente e bilanciato.
  5. Crema di piselli – Piselli cotti e frullati nella loro acqua di cottura. Una ricetta facile, veloce e dal risultato garantito. Perfetta quando si ha poco tempo per cucinare o si ha voglia di gustare un piatto avvolgente e gratificante.

Cinque suggerimenti di cottura che dimostrano la versatilità di questi legumi. Ma siamo davvero curiosi di scoprire come voi li consumate. Quindi, cosa aspettate? Inviateci un’email con le vostre ricette light a base di piselli. Una volta raccolte, le pubblicheremo sia qui sul blog che sulla pagina Facebook ufficiale di Metodo 3 Emme.