Metodo 3 Emme: uno stile di vita per tutta la famiglia

dieta-famiglia-dimagrire

Il 3 Emme è adatto a tutta la famiglia, non ci stancheremo mai di ripeterlo.

Bambini, ragazzi, adulti e anziani. Non c’è fascia d’età che non possa trarre beneficio dal seguirlo. Basta seguire alcune semplici attenzioni, che serviranno a recuperare l’equilibrio psico-fisico e il benessere.

Per questo, oggi vi vogliamo dare alcuni consigli pratici per seguirlo al meglio.

 

Metodo 3 Emme e la forza della motivazione

Quando iniziate questo percorso, la prima cosa da fare è chiedervi quali sono le motivazioni che stanno alla base della vostra scelta.

Volete semplicemente perdere peso? Disintossicarvi? Raggiungere l’equilibrio perduto? Tornare alla regolarità intestinale? Rallentare l’invecchiamento? Trovare un benessere mentale e/o fisico?

La prima cosa da mettere in chiaro con voi stessi è proprio questa. Infatti, sapere che cosa vi spinge a cominciare questo percorso è fondamentale per ingranare la marcia giusta. Chi riuscirebbe a seguire con entusiasmo – e, quindi, con successo – un percorso, se non sapesse il perché lo intraprende?

 

Il rispetto delle fasi

Metodo 3 Emme si compone di 4 fasi, ognuna caratterizzata da poche e precise regole da seguire.

 

FASE 1 – RESET

Durante la prima settimana dovrete assumere solo frutta, verdura, liquidi e appositi integratori.

Vitamine e sali minerali sono ovviamente garantiti. Anche i carboidrati, apportati dalla frutta, come zuccheri semplici. Acidi grassi e amminoacidi essenziali vengono introdotti con gli integratori.

 

FASE 2 – RESTART

Durante la seconda e la terza settimana, potrete reinserire le proteine animali – carni bianche e pesci magri di piccola taglia – e vegetali – cereali senza glutine (riso, mais e grano saraceno) e legumi.

 

FASE 3 – REMIX

Durante le tre settimane successive, potrete introdurre a rotazione con quelli privi, anche i carboidrati con glutine (frumento, kamut, farro, orzo), e all’occasione due uova codice zero.

 

Se seguite bene, queste 3 fasi creano le basi per intraprendere uno stile di vita ideale, che si tradurrà nella FASE 4 – REGULAR (da pianificare in base alle necessità del singolo individuo).

Siate costanti nel seguire queste regole. Se siete convinti di ciò che fate, sarà molto più facile del previsto. Non abbiate paura di non avere la determinazione necessaria: ci penseranno i risultati che otterrete giorno dopo giorno a darvi tutta la carica necessaria.

 

L’importanza degli integratori

Per completare la nutrizione di base, è importante che assumiate gli integratori di 3M.

Il Metodo mette a disposizione diversi integratori, ma il più importante è il Nova Super Food, che:

  • Sazia, aiutando a dimagrire col sorriso sulle labbra
  • Permette la sintesi proteica senza acidificare
  • Mantiene il ph fisiologico del corpo
  • Ottimizza le prestazioni del corpo e tonifica la mente

 

Sappiamo che molti di voi si fanno domande su questi integratori. Per questo, oggi, abbiamo deciso di raccogliere i vostri dubbi e fornirvi le risposte.

  • Per combattere il senso di fame che si può eventualmente provare durante il percorso, si può aumentare il dosaggio degli integratori
  • Non sono integratori iperproteici
  • Eccezion fatta per la prima fase, in cui sono necessari, nelle altre i nostri integratori sono facoltativi. Anche se è bene considerare che facilitano il mantenimento dello schema alimentare.
  • Non si sono mai verificati casi di intolleranza o allergia a questi integratori, ma l’eventualità non si può escludere.
  • Ad oggi, non sono mai stati riscontrati controindicazioni dovute a un dosaggio diverso da quello consigliato.

 

Seguire Metodo 3 Emme fuori casa

Altro dilemma del Metodo 3 Emme è questo: come posso seguirlo se passo gran parte della giornata fuori casa?

In realtà, è molto più semplice di quanto si possa credere. Basterà che la sera prepariate le pietanze per il giorno seguente e che le portiate con voi. Troverete di certo un posto tranquillo in cui consumarle nei momenti giusti. E, dopo pochi giorni, questa procedura vi risulterà facile e comoda.

E al ristorante?

Anche lì dovrete mantenere gli schemi prefissati, non facendovi condizionare dalle scelte degli altri.

Non datevi scusanti, perché non ce ne sono: seguire Metodo 3M è sempre possibile!

Facciamo un esempio. Se siete alla Fase 1, al ristorante ordinerete:

  • Una macedonia senza zucchero
  • Un piatto di crudità senza olio e sale
  • Delle verdure grigliate

Credete a noi, risultati e soddisfazione ripagheranno di tutti gli sforzi fatti!

 

Non una semplice dieta

Concludiamo ricordandovi che il percorso di 3M non è una semplice dieta, ma uno stile di vita a tutti gli effetti.

Grazie ad esso, non si raggiunge solo un dimagrimento, ma ci si disintossica. In questo modo si ripristinano i meccanismi energetici sottoposti allo stress della vita quotidiana, portando benessere a corpo e mente.

Con questo post speriamo di avervi chiarito un po’ di dubbi e di avervi fatto entrare ancora di più nel nostro mondo. Avete altre domande? Non esitate a chiedere!