Diete fai da te: consigli per dimagrire in modo sano e duraturo

Il Pericolo delle Diete “Fai da te”

Sono sempre di più le persone che, nella speranza di dimagrire velocemente, si lasciano abbindolare da una serie di programmi alimentari che promettono risultati sbalorditivi e, magari, anche in tempi rapidi.

Diete fai da te: consigli per dimagrire in modo sano e duraturo

Sono le cosiddette “diete fai da te”: quelle che trovate a caso sfogliando qualche rivista o che avete sentito da un amico di un amico. Dovete diffidarne e ora vi spieghiamo perché.

 

I rischi per chi fa da solo

Accanto a una moderata e non duratura perdita di peso, questo tipo di diete comporta anche dei seri pericoli per la salute.

Primo fra tutti, mangiare in maniera sbilanciata, alternando cioè periodi di digiuno – o quasi – ad altri di sovralimentazione. Ad esempio, chi si concede un pranzo troppo leggero (addirittura c’è chi lo salta!) tende a “rifarsi” a cena, abbuffandosi a più non posso. Inutile dire che questo è sbagliatissimo, non solo perché la scorpacciata della sera è terribile per la linea, ma anche perché non mangiare per lunghi periodi porta alla carenza di vitamine e nutrienti molto importanti.

Un’altra pecca di queste diete è quella di essere troppo punitive e di non permettere svaghi come, ad esempio, uscire con gli amici per un aperitivo o una cena. La vita sociale resta importante per il buon umore: incupirsi e rabbuiarsi non porta risultati positivi.

Altri effetti tangibili – è proprio il caso di dirlo – sulla nostra pelle sono l’indebolimento dell’epidermide e dei capelli, che non ricevono le sostanze di cui hanno bisogno e si sciupano. Senza dimenticare il famoso effetto yo-yo: un regime drastico, infatti, è impossibile da seguire per lungo tempo e, non appena si smette, si ritorna al peso di prima e i (presunti) benefici spariscono.

Ecco allora che, per non rischiare di incorrere in uno o più di questi imprevisti, diventa indispensabile rivolgersi a professionisti esperti di nutrizione e salute.

 

L’importanza dell’educazione alimentare

Arrivati a questo punto, non abbiamo ancora parlato di quello che è il difetto principale delle diete “fai da te”. Ovvero, il fatto che dietro a questi regimi alimentari e ai loro consigli spesso bizzarri, non c’è un insegnamento, non c’è un modello di nutrizione con dei principi validi. Insomma, non c’è uno stile di vita sano da imparare e da poter seguire da quel momento in poi. C’è solo una lunghissima lista di alimenti da non mangiare, o magari una cortissima lista di alimenti che si deve consumare obbligatoriamente.

Non funziona così.

La chiave per perdere perso e stare bene nella nostra totalità, come essere psico-fisico, è una sola: l’educazione alimentare. Ed è esattamente così che agisce Metodo 3EMME.

Un percorso non solo alimentare, ma di vita che ha nell’alimentazione completa, equilibrata e nutraceutica una sua parte molto importante. Altri fattori concorrono comunque a garantire il benessere della persona, come una vita sana ed esercizio fisico regolare.

 

Se volete saperne di più su Metodo 3EMME e verificarne la reale efficacia, non vi resta che provare!

Contattate i nostri esperti, sia qui sul blog sia sulla pagina Facebook.