Ripartire dal metodo 3 Emme

metodo-3-emme-dimagrire-dieta-salute

A volte ci sentiamo stanchi e svogliati. Abbiamo poca voglia di fare e l’energia sembra esaurita.

Da cosa possono derivare queste sensazioni? Da un disequilibrio del nostro organismo dovuto – per esempio – a una mancanza o a un sovraccarico delle sostanze nutritive, a un’intossicazione o a un blocco energetico.

Quando l’equilibrio viene a mancare, il nostro corpo ce lo comunica con una condizione di spossatezza.

È un campanello d’allarme, che va ascoltato.

Questi sintomi possono acuirsi con l’arrivo della primavera. Periodo in cui il nostro corpo è più debole, ci sentiamo stanchi e le difese immunitarie si abbassano.

Cosa accade al nostro organismo con il passaggio dall’inverno alla primavera? I cambiamenti climatici generano un forte stress sul nostro corpo. Rispetto alla stagione fredda, infatti, stiamo più ore svegli e sudiamo di più. L’aumento della temperatura può causare anche una diminuzione della pressione e un conseguente calo di forze.

L’orologio biologico del nostro organismo, ancora in modalità invernale, fatica ad adeguarsi alle condizioni climatiche e a raggiungere un nuovo equilibrio. Così si presentano stanchezza, mal di testa, nervosismo, sbalzi d’umore, mancanza di concentrazione e insonnia.

Quando il nostro organismo ci manda questi segnali è arrivato il momento di prendere in mano la situazione e ricorrere a un percorso di disintossicazione e riequilibrio metabolico ed energetico, come quello proposto da Metodo 3Emme.

In realtà sarebbe preferibile prevenire piuttosto che curare e, quindi, iniziare un simile percorso quando ancora i sintomi del malessere non si sono presentati. Se non si è stati così lungimiranti, si può correre ai ripari e ripartire dal Metodo 3Emme.

 

Il Metodo 3 Emme migliora lo stile di vita

Metodo 3 Emme è un percorso grazie al quale migliorare la propria salute, il proprio benessere e il proprio stile di vita. È qualcosa di ben diverso da un semplice regime alimentare dietetico. Infatti, permette all’organismo di riequilibrare i meccanismi energetici sottoposti agli stress ambientali e alimentari.

Iniziarlo in primavera è un’ottima idea. Infatti, è durante questa stagione che la natura si risveglia regalandoci una grande varietà di frutta e verdura. Inoltre, il clima mite e le giornate più lunghe incentivano lo svolgimento dell’attività fisica all’aria aperta.

Le condizioni perfette per chi si appresta a seguire Metodo 3 Emme. Questo perché il programma prevede un’alimentazione varia ed equilibrata, basata su cibi sani opportunamente scelti. Cibi che nutrono davvero, i cosiddetti nutraceutici.

L’obiettivo è raggiunto attraverso un iter a 4 fasi – Reset, Restart, Remix e Regular – che garantiscono, se seguite con la giusta motivazione, di:

  • Ridurre il peso corporeo, grazie alla diminuzione della massa grassa e al mantenimento di quella magra;
  • Disintossicarsi;
  • Raggiungere uno stile di vita ideale, basato sull’osservanza di una corretta dieta mediterranea e sulla pratica di una regolare attività sportiva;
  • Raggiungere l’equilibrio psico-fisico e il relativo benessere.

 

Un infuso di energia

Chi segue questo metodo consegue un miglioramento evidente del proprio stato di benessere. Le sensazioni di spossatezza e apatia che avvertiva scompaiono, per lasciare spazio a una rinnovata energia.

In poche settimane la qualità della vita migliora.

E a voi, capita di sentirvi stanchi e svogliati? Avete mai considerato di iniziare un percorso rivolto al benessere? Diteci la vostra!