Cosa mangiare prima di fare sport? - Metodo 3EMME

Cosa mangiare prima di fare sport?

Uno dei problemi più frequenti per uno sportivo riguarda l’alimentazione da seguire prima di iniziare il proprio allenamento. Spesso gli atleti seguono dei consigli alimentari che sanno più di leggende metropolitane che di corretta prassi nutrizionale.

In generale, le regole d’oro da seguire suggeriscono di effettuare 3 ore prima di iniziare l’attività uno spuntino ricco di carboidrati complessi, preferibilmente con scarsa presenza di fibre ed assenza di grassi e proteine complesse, per non allungare la digestione. Un buon esempio è il classico piatto di riso, così come pane integrale con marmellata.

Leggi anche: Le Fibre, cosa sono e come assumerle

Nel corso delle 2-3 ore che ci separano dall’allenamento si dovrà poi provvedere ad una solerte idratazione, da terminare 20-30 minuti prima dello start in modo da non partire a “vescica piena”. Circa mezz’ora prima sarà utile ripetere una assunzione di carboidrati non complessi, rappresentati in questo caso da polveri integrazionali studiate ad hoc, ma anche miele o marmellata. Buon allenamento!

Leggi anche: Come combattere l’effetto carb-craving o “voglia di carboidrati”

 

3EMMEr Alessandro Sanson, Naturopata