Consigli per Rimettersi in Forma Dopo le Vacanze

Rimettersi in forma

Abbiamo lavorato tanto per la prova costume, ma a distanza di qualche mese, gli stravizi estivi hanno messo a dura prova la linea che avevamo così duramente conquistato.

Ecco i nostri consigli per rimediare agli eccessi dopo le vacanze e ritrovare un corretto equilibrio psicofisico.

 

Mantenersi in forma non è solo una questione di chili

Prima di cominciare qualsiasi tipo di dieta, non fatevi ossessionare dal cibo e da ciò che si può o non si può mangiare. Il primo passo verso una dieta di successo è acquisire consapevolezza di ciò che si mangia e avere una maggiore conoscenza su nutrizione e corrette abitudini alimentari. Impariamo ad avere un giusto rapporto con il cibo.

Ecco cosa è bene tenere bene a mente per avere dei risultati efficaci.

  • Ogni cambiamento alla vostra dieta deve essere fatto gradualmente per permettere al vostro organismo di adattarsi in modo naturale.
  • È importante mangiare lentamente e masticare a lungo il cibo per facilitare il lavoro del sistema digerente.
  • Evitate i pasti abbondanti, cercate di mangiare poco e spesso.
  • Cercate di sostituire i cibi con molti grassi, con alimenti che ne contengono pochi.
  • La respirazione è molto importante. Ricordate che una buona e profonda respirazione migliora il sistema linfatico che, a sua volta, stimola la disintossicazione e l’ossigenazione cellulare. Una buona respirazione inizia dalla parte bassa dell’addome.

 

Scegliamo un’alimentazione sana per il nostro benessere

La soluzione per rientrare nei propri abiti e stare meglio, non è una dieta punitiva, bensì un’alimentazione corretta che consenta all’organismo di smaltire rapidamente il sovraccarico accumulato e di tornare al più presto a “carburare” al meglio. Non serve mangiare meno del solito, ma mangiare in modo differente.

Approfittiamone per depurarci in modo profondo e iniziare un nuovo regime alimentare che possa diventare un’abitudine per tutto l’anno. Vi suggeriamo qualche indicazione che vi permetterà di sgonfiarvi e ritrovare la linea velocemente.

  • Eliminate gli affettati e gli insaccati di ogni tipo. Sostituiteli con carne, preferibilmente bianca e pesce fresco.
  • Rinunciate al latticini, ovvero sia latte che i suoi derivati. Sostituite il formaggio con uova e legumi.
  • Incrementate il consumo di frutta e verdura fresca, fibre e cereali. Depurano, e sono una fonte inesauribile di vitamine.
  • Bere tanta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno. L’azione depurativa dell’acqua è essenziale. Evitate quella gassata, e prendete l’abitudine di consumare infusi e tisane, soprattutto a sera e dopo i pasti principali.
  • Ricorrete solo a preparazioni non troppo elaborate, a cotture delicate (perfetta la cottura a vapore) e a cibi freschi, non conservati. Usate come condimento solo olio extravergine d’oliva, preferibilmente a crudo, e sostituite l’aceto con il succo di limone.
  • Bandite gli snack da aperitivo (noccioline, patatine, merendine) e sostituiteli ad esempio con della frutta fresca.
  • Togliete di mezzo tutti gli alcolici.
  • Limitate il consumo di zucchero e sale. Al posto del sale bianco, si può condire con i Sali integrali. Al posto dello zucchero, un’ottima alternativa è il miele e lo sciroppo d’acero.

 

Mai rinunciare all’attività fisica

Per tornare in forma, è necessario associare a una buona dieta anche un po’ di sano esercizio fisico. Suggeriamo 5 esercizi efficaci per tonificare il corpo e ritrovare la linea perduta.

  • Saltare la corda. Prima di cominciare a fare gli esercizi, occorre un buon riscaldamento: saltare la corda è il modo migliore per farlo. Comincerete subito a bruciare calorie e allo stesso tempo scalderete anche i vostri muscoli. Cominciate con dei saltelli lenti, per proseguire a questo ritmo per un minuto, velocizzate leggermente e proseguite per altri due minuti. Ripetete per tre volte riposandovi un minuto tra una sessione e un’altra.
  • Salti sul posto. In piedi, braccia lungo i fianchi: fate un salto, aprite le gambe e portate le braccia tese sopra la testa. Quando tornate a terra il vostro corpo dovrà avere la forma di una X. Saltate nuovamente e tornate nella posizione iniziale. Ripetete questo esercizio per un minuto senza mai fermarvi, riposate per un minuto e poi riprendete per un altro.
  • Salti con le ginocchia piegate. In piedi,con le gambe unite le braccia aperte verso l’esterno. Alzate una gamba verso il petto piegandola a 90 gradi tenendo la punta del piede verso il basso. Mentre piegate la gamba abbassate le braccia e unitele facendole passare sotto il ginocchio. Ritornate nella posizione di partenza e ripetete con l’altra gamba. Ripetete l’esercizio fino a quando non avrete fatto 20 sollevamenti per ciascuna gamba. Se volete intensificare l’esercizio, potete saltellare a ogni movimento.
  • Affondi frontali per snellire le gambe e tonificare i glutei.In piedi, con le gambe leggermente divaricate, fate un passo in avanti e piegate le gambe in modo da formare con la gamba avanti un angolo di 90 gradi, toccando quasi a terra con il ginocchio della gamba tesa. Ripetete almeno 15 volte per ciascuna gamba.
  • Addominali: non c’è via di scampo, alla fine arrivano sempre. Non importa quale sia il tipo di addominale che preferite, basta che facciate almeno 20 ripetizioni per ciascun esercizio.

 

Riacquistare una buona forma fisica non è un’impresa così impegnativa. Richiede solo un cambio di abitudini a tavola, che oltretutto sono spesso malsane e monotone. I risultati vi compenseranno!