Consigli per Ridurre il Rischio di Smagliature dovute al Dimagrimento

smagliatureLe smagliature sono segni che restano visibili sulla pelle quando si verifica un’alterazione della normale elasticità cutanea. Si tratta di vere e proprie cicatrici, causate da un’eccessiva tensione della pelle (come in gravidanza o in occasione di dimagrimenti).

Inizialmente queste appaiono sotto forma di striature rossastre, per poi schiarirsi e assumere la tipica forma irregolare. Spesso, inoltre, è possibile che si abbassino rispetto alla normale superficie cutanea causando un effetto spiacevole non solo a livello visivo, ma anche tattile. Le aree del corpo maggiormente colpite dalle smagliature sono le cosce, la pancia e il seno.

 

Rimedi

In commercio esistono numerosi rimedi da impiegare per cercare di attenuare le smagliature. Oltre alle creme, troviamo appositi trattamenti cosmetici o dermatologici, più o meno invasivi. Nonostante esista questa possibilità, però, è sempre meglio cercare di prevenire la formazione di nuovi segni sulla pelle, soprattutto quando si segue una dieta dimagrante.

 

Prevenzione

Il metodo migliore per prevenire le smagliature è quello di adottare uno stile di vita sano ed equilibrato. Questo si traduce nella necessità di integrare il proprio piano alimentare con cibi salutari che siano in grado di nutrire il nostro corpo. Inoltre, è molto importante svolgere un’attività fisica moderata, ma costante. Queste due buone norme di condotta sono quelle che ci consentono di mantenere il peso forma e di prevenire l’eventuale comparsa di smagliature che, comunque, possono essere attenuate grazie all’assunzione o all’applicazione localizzata di vitamina E.

Per ottenere consigli personalizzati potete contattare i nostri esperti, che saranno felici di aiutarvi.