L’anguria, frutto dissetante e salutare

shutterstock_106441322Il cocomero, o anguria, appartiene alla famiglia delle Curcubitaceae. La pianta presenta un frutto tondo oppure ovale di grandi dimensioni. Conosciuta da oltre cinque mila anni, ha origini africane e matura nel periodo che va da giugno a settembre.

La composizione del cocomero

L’anguria contiene numerosi nutrienti utili per il nostro organismo. Inoltre, è composto per la maggior parte da acqua e questo lo rende perfetto per l’alimentazione estiva.

Anche proteine, fibre, glucidi e minerali sono presenti. Tra questi è bene segnalare il licopene, un antiossidante che aiuta a prevenire i tumori (soprattutto al seno e alla prostata).

L’anguria e le sue proprietà

Le proprietà di questo frutto sono numerosissime. Vediamo le più importanti:

  • Depurative;
  • Diuretiche;
  • Energizzanti;
  • Dietetiche;
  • Antitumorali;
  • Anti radicali liberi;
  • Anti cellulite.

Proprio per le sue proprietà drenanti questo frutto è stato inserito nella formulazione di un prodotto di Ibersan-Santiveri: Alcacell Bi C Lulit, una bevanda che favorisce il drenaggio dei liquidi e che è perfetto per disintossicare l’organismo.

Il Sedano, ortaggio sano e saporito

sedanoIl sedano è un ortaggio buono e dal sapore gradevole che presenta numerose proprietà benefiche.  Il suo aroma intenso lo rende perfetto per insaporire i cibi, come le insalate, oppure per essere consumato in infuso. Perfetto per essere integrato nel piano alimentare delle diete, questo ortaggio apporta pochissimecalorie (circa 20 ogni 100 grammi). Inoltre, contiene minerali e vitamine utili per il nostro corpo.

 

 

 

 

Le proprietà del sedano

Tra le numerose proprietà del sedano le più importanti sono quelle:

  • Digestive;
  • Emmenagoghe;
  • Sedative;
  • Aromatizzanti;
  • Carminative;
  • Diuretiche.

 

Perché il sedano è utile?

Il sedano è un alimento piuttosto utile, tanto che viene impiegato come rimedio naturale per numerose patologie. Questo, infatti, è usato come depurativo in caso di gotta o in presenza di forme reumatiche. Inoltre aiuta a contrastare i grassi, soprattutto quelli cattivi, e a combattere la ritenzione idrica. Un’altra importante funzione svolta dal sedano è quella di diminuire il colesterolo, trasformandosi così in un valido alleato per la salvaguardia del nostro sistema cardiocircolatorio.

Infine non dobbiamo sottovalutare le azioni svolte dal sedano sull’apparato intestinale e digerente. Questo, infatti, ci permette di aiutare l’assorbimento dei gas, di prevenire le infiammazioni e di favorire la diuresi. Un alimento che ci consente di mantenere la linea con gusto!

L’Albicocca, frutto nutriente e salutare

albicoccheL’albicocca è un frutto di stagione perfetto per essere consumato mentre si segue un regime alimentare controllato. Questo perché, nonostante il bilanciato apporto nutrizionale, la sua composizione lo rende povero di zuccheri e ricco di vitamine e minerali.

Infatti, questo frutto è composto per gran parte da acqua e a seguire da proteine, glucidi e fibre. I principali Sali minerali presenti sono il potassio, il fosforo, il ferro, il calcio e il sodio. Mentre le vitamine che possiamo introdurre nel nostro organismo attraverso le albicocche sono quelle dei gruppi A, C e PP. Anche l’apporto proteico è piuttosto contenuto. Questo, infatti, si attesta circa a 27 chilo calorie ogni 100 grammi di polpa.

 

 

 

Le proprietà dell’albicocca

Come abbiamo detto, l’apporto nutrizionale dell’albicocca è ottimale per il nostro organismo, tanto che ne è consigliata l’assunzione in fase di convalescenza o spossatezza fisica. Vediamo ora nel dettaglio le numerose proprietà benefiche di questo frutto.

  • Lievi proprietà lassative, dovute alla presenza di sorbitolo e di fibre che favoriscono il transito intestinale.
  • Elevata digeribilità che si traduce nella possibilità per tutti, anche per chi soffre di particolari patologie gastriche, di consumare questo frutto.
  • Supporto per lo sviluppo sano delle ossa.
  • Prevenzione da disturbi nervosi e muscolari, grazie alla presenza di potassio.
  • Stimolante della melanina e, quindi, dell’abbronzatura.

Questo frutto è presente anche all’interno di Oxyvita Bevanda, un integratore che stimola il metabolismo energetico del corpo.

Il Pomodoro, un Ortaggio Versatile e Salutare

pomodoroIl pomodoro è un ortaggio diffuso in tutto il mondo. Oltre ad essere estremamente versatile in cucina, presenta numerose proprietà benefiche per l’organismo. Aspetto che lo rende perfetto per essere utilizzato in fitoterapia.

Questo ortaggio è uno degli alimenti di base della dieta mediterranea. Per questo motivo rientra a pieno titolo tra le verdure che potete consumare mentre seguite il programma alimentare del Metodo 3Emme. Esso, infatti, è composto principalmente da acqua (per circa il 95%); inoltre, contiene una bassissima percentuale di carboidrati e proteine, e pochissimi grassi. Ciononostante è ricchissimo di vitamine (B, D, E, soprattutto) e acido ascorbico. Al suo interno troviamo anche molti minerali, come ferro, zinco, calcio, fosforo e selenio.

 

Le proprietà del pomodoro

Le proprietà benefiche del pomodoro non sono solo terapeutiche, ma anche cosmetiche. Questo ortaggio, infatti, viene impiegato in numerosi composti e preparati di bellezza per stimolare il collagene e rendere la pelle più morbida ed elastica. Le sue proprietà principali sono:

  • Diuretiche;
  • Digestive;
  • Disintossicanti;
  • Antiossidanti;
  • Rinfrescanti;
  • Depurative;
  • Cosmetologiche (leviganti e ammorbidenti).

Perché non condire la nostra pasta all’avena con una dadolata di pomodorini freschi e qualche foglia di basilico? Un modo semplice e gustoso per consumare questo alimento sano e naturale.

Ciliegie, un frutto sano adatto a tutti

ciliegieLe ciliegie sono un frutto dalla forma arrotondata e dal colore rossastro. Suddivise in due grandi categorie, dolci e acide, maturano nel periodo compreso tra maggio e giugno. La loro composizione le rende perfette per essere assunte da tutti, anche dai diabetici o da chi segue una dieta dimagrante.

Esse, infatti, contengono circa l’80% di acqua, zuccheri, vitamine (A e C), potassio, calcio, ferro, sodio, magnesio e fosforo. Inoltre, contengono levulosio, uno zucchero innocuo per chi soffre di diabete. Altro elemento che caratterizza le ciliegie è la presenza di flavonoidi, che aiutano a combattere i radicali liberi.

Questo frutto può essere consumato durante le diete, perché apporta un numero di calorie davvero contenuto (circa 60 ogni 100 grammi). Inoltre, ha numerose proprietà benefiche che lo rendono un alimento fondamentale in nutraceutica.

La ciliegia e le sue proprietà

Questo frutto presenta moltissime proprietà benefiche e terapeutiche. Tra queste le più importanti sono:

  • Depurative;
  • Disintossicanti;
  • Diuretiche;
  • Lassative;
  • Stimolanti del collagene;
  • Digestive degli zuccheri;
  • Riducenti del colesterolo.

Vista la capacità drenante di questo frutto, l’abbiamo inserito all’interno di uno degli integratori da associare al Metodo: Effetto Drena, che aiuta ad eliminare le scorie e a ripulire l’organismo dalle tossine.

Ceci, Fagioli e Lenticchie: i Legumi amici del Benessere

legumi ceci fagioli lenticchieI legumi sono fonte di proteine vegetali. L’importante è non intenderli come semplici contorni, ma come vere e proprie alternative alla carne o alla seconda portata. Se associati ai cereali (come il riso, per esempio) si trasformano in un piatto unico completo e nutriente.

I nutrizionisti consigliano di assumerli almeno due volte alla settimana. Tuttavia, bisogna seguire alcuni accorgimenti perché i legumi possono causare gonfiore e meteorismo. È possibile ridurre questi rischi decorticandoli. Privare ceci, fagioli e lenticchie della buccia è una valida soluzione per evitare problemi legati alla produzione di gas intestinali.

I legumi offrono numerosi benefici al nostro organismo. In particolare permettono di:

  1. Combattere le allergie;
  2. Prevenire la lentezza intestinale;
  3. Tutelare l’organismo dalle intolleranze alimentari;
  4. Abbassare i livelli di grassi presenti nel sangue;
  5. Mantenere la linea, perché contengono un elevato contenuto proteico a fronte di un basso apporto di carboidrati;
  6. Abbassare il colesterolo.

Vediamo ora quali sono i benefici apportati da ognuno dei tre legumi citati:

  • Ceci: validi alleati nel controllo del colesterolo;
  • Fagioli: aiutano a migliorare la pressione sanguigna e a tenere sotto controllo il peso;
  • Lenticchie: sono facilmente digeribili e hanno proprietà antiossidanti.

Anche i nostri nutrizionisti conoscono i vantaggi derivanti dal consumo di legumi. Per questo li hanno inseriti nel secondo livello della piramide alimentare di Metodo 3Emme. Consultando questo link potrete scoprire come organizzare la vostra dieta durante il programma, ottenendo anche alcuni utili consigli.

La Fragola, un frutto per il tuo Benessere

fragolaLa fragola non è solo un frutto gustoso. Infatti offre numerosi benefici al nostro organismo. Inoltre è un valido alleato per la nostra bellezza perché è formata per buona parte da acqua. Quindi, idrata l’organismo senza apportare un’elevata quantità di chilocalorie.

Questi frutti contengono particolari enzimi che stimolano il metabolismo dei grassi, favorendo il dimagrimento. Una proprietà molto importante che ci permette di nutrire il nostro corpo con le giuste sostanze nutritive, senza appesantirlo. Un motivo che fa delle fragole frutti perfetti da assumere anche nelle fasi iniziali del programma del Metodo 3Emme.

Inoltre, questi frutti contengono fibre che permettono di aumentare il senso di sazietà, coadiuvando la regolare attività intestinale e riducendo l’assorbimento dei grassi.

Se non siete ancora convinti che le fragole siano frutti perfetti per nutrire il vostro corpo, vi diamo 3 ragioni valide per crederlo:

  1. Contengono vitamina C e potassio, due elementi che insieme aiutano a ridurre la ritenzione idrica e la cellulite;
  2. Contengono xilitolo che aiuta a mantenere i denti bianchi;
  3. Hanno proprietà antiossidanti che favoriscono un rallentamento nell’invecchiamento cellulare.

I nutrizionisti del Metodo 3Emme consigliano l’assunzione di questo frutto durante l’intero percorso. Una sana abitudine alimentare che può aiutare a favorire il benessere psicofisico del corpo.

Per ottenere informazioni e chiedere consigli sul piano alimentare più adatto alle vostre esigenze, potete contattare i nostri esperti.

Il Radicchio Rosso, ortaggio dalle mille Proprietà

radicchio rossoOrmai la rincorsa alla forma fisica perfetta in vista dell’estate è iniziata. Noi di Metodo 3Emme sappiamo bene che non basta rinunciare agli alimenti grassi e fare un po’ di attività fisica. L’importante è imparare a nutrire il nostro corpo. Per questo, abbiamo deciso di raccontarvi i benefici nascosti in un ortaggio saporito e molto amato: il radicchio rosso.

Questa verdura è composta per la maggior parte di acqua e contiene numerosi minerali, tra cui calcio, potassio, sodio, fosforo, ferro, zinco e magnesio. Inoltre, al suo interno sono presenti diverse vitamine (sia del gruppo B che C, E, K e P, ad esempio).

Questo lo rende un alimento ricco di proprietà benefiche, soprattutto depurative. La presenza di acqua e fibre, inoltre, favorisce la digestione e il transito intestinale. Questo, insieme allo scarso apporto calorico (circa 13 calorie ogni 100 grammi), lo rende un ortaggio perfetto da assumere se si sta seguendo una dieta dimagrante.

Altri benefici di cui si può godere assumendolo sono: il sostegno e il rafforzamento delle ossa, la prevenzione contro malattie cardiovascolari e l’aiuto nel combattere l’insonnia. Inoltre, il radicchio rosso aiuta a prevenire l’invecchiamento cellulare, grazie alle sue proprietà antiossidanti.

Tutto questo fa sì che il radicchio rosso possa essere utilizzato durante tutto il percorso del Metodo 3Emme, soprattutto nelle fasi iniziali del programma.

Le Arance, frutti amici della Dieta

aranceIn questo periodo la corsa alla forma perfetta ci porta a seguire diete spesso rigide per raggiungere il peso forma ideale. Noi di Metodo 3Emme, però, vi consigliamo di alimentare il vostro corpo con le giuste sostanze, così da offrirgli i nutrimenti di cui ha bisogno.

Uno dei frutti più importanti in questo periodo è certamente l’arancia che offre una serie molto ampia di benefici al nostro organismo. Innanzitutto, aiuta a controllare il senso di sazietà e la fame, favorendo l’appiattimento del ventre.

Un altro beneficio che possiamo ottenere dal consumo delle arance riguarda il mantenimento della linea. Esse, infatti, sono costituite per lo più da acqua e questo le rende davvero utili per drenare l’organismo, favorendo la diminuzione della ritenzione idrica.

Anche Santiveri consiglia di assumere, in abbinamento agli integratori del Metodo 3Emme, SINETROL fialoidi. Un prodotto a base di arancia che può aiutare nel mantenimento del peso forma.

Questo frutto infatti presenta funzioni utili a contrastare anche l’invecchiamento cellulare, rafforzando il sistema immunitario. Inoltre, la parte bianca della buccia aiuta e stimola il transito intestinale. Questo, insieme al basso apporto calorico dell’arancia (circa 35/40 kcal per 100 grammi), rende il frutto perfetto per un’alimentazione sana e bilanciata.