I Lipidi, cosa sono e a cosa servono

lipidi grassiI grassi, detti anche lipidi, sono sostanze necessarie al nostro organismo. È importante sapere, però, che non tutte le tipologie fanno bene al corpo umano. Infatti, alcune di esse possono nuocere gravemente alla nostra salute.

Per questo abbiamo deciso di offrirvi una panoramica sulle principali tipologie di lipidi esistenti, che si formano in base al modo in cui le molecole si fondono al loro interno.

La distinzione principale da operare è quella tra grassi saturi e insaturi.

I grassi saturi

Si tratta di acidi grassi naturali presenti nei latticini, nel tuorlo d’uovo e nelle carni rosse, ad esempio. Queste sostanze vanno sì assunte, ma con moderazione. Bisogna stare attenti a non sovraccaricare il nostro organismo, offrendogli il giusto bilanciamento dei nutrimenti di cui necessita.

I grassi insaturi

Questi si suddividono a loro volta tra monoinsaturi, polinsaturi e idrogenati. I primi si trovano nelle olive, nelle mandorle, nelle noci e nell’olio di oliva. I secondi, invece, si distinguono in Omega 6 (presenti in frutta secca e oli vegetali) e Omega 3 (rinvenibili nel pesce e in alcun i semi oleosi).

Bisogna prestare particolare attenzione ai grassi idrogenati che sono molto dannosi per il nostro organismo. Questi, infatti, provocano un innalzamento del colesterolo cattivo, abbassando quello buono. Inoltre, possono indurre arteriosclerosi e interferire con le difese immunitarie dell’organismo.

Il nostro consiglio è quello di rivolgervi ai nostri esperti, magari contattando proprio l’ideatore del Metodo 3Emme: il Dottor Mariani. In alternativa potete chiedere al vostro Erborista di fiducia.

 

I Carboidrati, cosa sono e a cosa servono

carboidratiI carboidrati sono molecole formate da carbonio, idrogeno e ossigeno. Una volta immesse nell’organismo vengono trasformati in glucosio, la fonte di energia più importante per il nostro corpo che viene assimilata molto velocemente.

Esistono 2 grandi categorie di carboidrati:

  • Semplici, tra cui rientrano i monosaccaridi, il glucosio, il fruttosio e il galattosio;
  • Complessi, tra i quali troviamo saccarosio, lattosio, maltosio e polisaccaridi.

Il nostro consiglio è quello di consumare i carboidrati con moderazione e, soprattutto, in funzione delle necessità di ognuno di noi. In particolare, il Metodo 3Emme prevede il reinserimento di queste sostanze a partire dalla terza fase (Remix), consigliando l’assunzione di frumento, Kamut, orzo e farro.

Per spezzare la monotonia di una dieta rigida è consigliabile preparare pietanze colorate e appetitose. Una buona insalata fredda di farro e verdure di stagione è un piatto perfetto per nutrire il corpo, rispettando le sue esigenze.

Ad ogni modo, potete visionare la piramide alimentare realizzata appositamente dagli esperti di Metodo 3Emme e chiedere consiglio al vostro Erborista di fiducia che saprà fornirvi tutte le risposte di cui avete bisogno.

Le Proteine sono Essenziali per i Nostri Tessuti e sono di Origine Animale o Vegetale

Le Proteine, Cosa Sono e a Cosa Servono

proteine saneLe proteine sono le sostanze che formano la struttura delle nostre cellule. Possono avere origine animale o vegetale e costituiscono una parte essenziale di muscoli, sangue, pelle, cellule, anticorpi, ormoni ed enzimi. Insomma, sono presenti all’interno di ogni tessuto e componente del nostro organismo.

Gli elementi di base che compongono le proteine sono gli aminoacidi. Alcuni vengono sintetizzati dall’organismo  mentre altri vanno introdotti esclusivamente attraverso i cibi. Come abbiamo detto, le proteine possono essere suddivise in 2 grandi gruppi:

  1. Proteine animali, che sono rinvenibili nelle uova, nel pesce, nella carne, nel latte e nei suoi derivati;
  2. Proteine vegetali, che si trovano nei legumi, nelle alghe, nei cereali e in alcuni frutti oleosi.

Questi nutrienti sono fondamentali per il nostro corpo, ma bisogna saperle assumere correttamente per evitare di sovraccaricarlo.

Per questo, dopo la fase iniziale Reset, il Metodo 3Emme ne prevede una seconda (detta Restart) durante la quale vengono reinserite le proteine vegetali e animali. Il tutto mediante un’attenta analisi delle categorie di alimenti più idonei per offrire benefici al nostro corpo.

Regime Alimentare e Attività Fisica: i consigli di Metodo 3Emme

dieta e attività fisicaPer perdere peso in modo duraturo non è sufficiente fare attenzione all’assunzione di cibi grassi. Bisogna anche fare attività fisica. Infatti, è solo attraverso l’interazione di queste due variabili che è possibile conseguire un dimagrimento mirato, efficace e duraturo.

Questo è vero soprattutto perché l’attività fisica permette di dimagrire andando a stimolare la massa magra. Questo permette di bruciare i depositi di grasso e di tonificare muscoli e tessuti.

Tuttavia, non è necessario sottoporsi a sessioni di allenamento intense, soprattutto se non si è abituati. Come consigliamo anche noi di Metodo 3Emme, è importante procedere per gradi, magari iniziando con brevi camminate sostenute. Oppure adottando uno stile di vita dinamico (preferendo le scale all’ascensore o la bicicletta all’automobile, per esempio).

Infatti, chi segue il nostro metodo non è costretto a svolgere attività fisiche particolari. Anzi, sarà sufficiente concedersi almeno un’ora di moto al giorno. Anche attraverso attività semplici e di routine (recarsi a fare compere a piedi, fare gite in bicicletta, una piccola camminata).

Se vuoi ricevere consigli e suggerimenti utili per migliorare il tuo stile di vita attraverso la giusta combinazione tra alimentazione e attività fisica puoi contattare i nostri esperti. Saremo felici di conoscerti e di esserti d’aiuto!

Il bilanciamento delle Sostanze Nutritive, il segreto dell’Alimentazione Sana

dieta alimentazione bilanciamento sostanzeIl principio di base per una dieta sana ed equilibrata è quello di alimentare il nostro organismo bilanciando al meglio le sostanze nutritive contenute nei cibi. Per questo è bene seguire un accorgimento importante: prestare attenzione alle tre categorie di base dell’alimentazione, carboidrati, proteine e lipidi.

Oltre alla loro assunzione, poi, dobbiamo impegnarci a integrare il nostro corpo con vitamine e minerali, fondamentali per la salute. Il bilanciamento di questi nutrimenti è importante per riuscire a perdere peso in modo sano e duraturo.

Nell’assumere le singole sostanze, però, bisogna fare attenzione a non esagerare mantenendo un unico obiettivo: offrire al nostro copro ciò di cui ha realmente bisogno. Un altro errore da evitare è quello di eliminare alcune categorie di alimenti. Ogni sostanza, se assunta in modo corretto, è importante. Scopriamo perché.

  • I carboidrati sono la fonte di energia del nostro corpo. Indispensabili, vanno però assunti con criterio per non sovraccaricare l’organismo e rispettare il fabbisogno giornaliero ideale.
  • Le proteine sono validi alleati per la rigenerazione dei tessuti. Inoltre, sostengono il sistema immunitario e ormonale.
  • I lipidi rappresentano un’ulteriore fonte di energia per il nostro organismo. Attenzione, però, agli acidi grassi contenuti nei singoli alimenti. Sono questi, infatti, che possono danneggiare il nostro corpo causando l’ingrassamento.

Se vuoi scoprire come bilanciare al meglio gli alimenti puoi contattare i nostri esperti, che saranno felici di rispondere alle tue curiosità.